Appuntamento a cena con il derby  Varese è una minaccia per la Mia
Coach Carlo Recalcati e capitan Craig Callahan sono entrambi ex varesini

Appuntamento a cena con il derby

Varese è una minaccia per la Mia

A Desio alle 20.45 (diretta Rai Sport) si gioca la partita più attesa della stagione. Openjobmetis reduce da cinque vittorie di fila.

Eccola qui la puntata numero 139 del derby. Pronta ad andare in onda - per i più fortunati - al PalaBancoDesio e per tutti gli altri sugli schermi di Rai Sport (il pronti via alle 20.45). Accennavamo alla fortuna che nella fattispecie è quella che riguarda soltanto i tifosi residenti nelle province di Como o Monza e Brianza, gli unici ai quali sarà concesso l’ingresso a palazzo. Perché gli unici ai quali è consentito acquistare i biglietti per questo derby trattato con sufficienza dalla Prefettura di Monza che per ragioni di ordine pubblico ha adottato un provvedimento che va ben oltre la semplice estromissione dei residenti in provincia di Varese.

Al derby odierno, Mia e Openjobmetis giungono spalla a spalla. Venti, infatti, i punti in classifica per entrambe con un ultimo periodo particolarmente significativo: 3 successi nelle 4 gare più recenti per Cantù, addirittura 5 su 5 per Varese. A proposito di quest’ultima, indubbio il cambio di passo all’indomani dell’avvicendamento in panchina. Se con Paolo Moretti, in campionato, il bilancio era di 4 vinte e 8 perse, con Attilio Caja è di 6 e 6. Il “sergente di ferro” ha costretto la squadra a difendere, estremizzando la prerogativa della fisicità che pure i biancorossi si portavano già in dote. Ha riesumato Ferrero, ha trasformato Kangur in un giocatore più di complemento, ha invertito i titolari con le riserve nei ruoli di “4” e “5”, ha accentuato le giocate di pick’n’roll. Ciò detto, ad agevolarlo a cambiare la vita di Varese è stato l’arrivo di Dominique Johnson anche perché con quest’ultimo sul legno, uno alquanto ondivago come Maynor ne ha beneficiato assai diventando decisamente più pericoloso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA