Arnaboldi, a Mestre finisce qui Ed è tutta colpa di un infortunio
Andrea Arnaboldi (Foto by Diemme)

Arnaboldi, a Mestre finisce qui
Ed è tutta colpa di un infortunio

Per il tennista canturino l’uscita ai quarti di finale

Un infortunio ferma Andrea Arnaboldi ai quarti di finale della XVI edizione della “Venice Challenge-Save Cup”, Challenger Atp su terra battuta da 43 mila euro, in corso al Tennis Club Mestre.

Il tennista canturino, opposto alla testa di serie numero 6, l’americano Mitchell Krueger, si è infatti ritirato nel corso del secondo set, quando lo statunitense era già in vantaggio dopo aver vinto la prima partite 6-2 e stava conducendo la seconda sul 3-0 dopo 57 minuti di gioco. È anche molto probabile che Arnaboldi abbia pagato la maratona di giovedì, giornata in cui ha dovuto disputare tre partite e mezza in otto ore.

Una giornata intensa in cui il canturino ha ottenuto due passaggi di turno nel singolare e ha riportato la sconfitta nel tabellone di doppio, in coppia con Luca Vanni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA