Arriva Ballan e promuove Como «Il luogo ideale per il ciclismo»
Sala gremita a Como per la serata con Alessandro Ballan

Arriva Ballan e promuove Como
«Il luogo ideale per il ciclismo»

L’ex campione del mondo su strada ospite nella sede di Ovosodo. Sala gremita di appassionati

Una folla di appassionati ha gremito, ieri sera, la sede di Ovosodo a Como.

Alessandro Ballan, campione del mondo di ciclismo su strada a Varese nel 2008 e presentato per l’occasione dal nostro Edoardo Ceriani, ha conquistato tutti. Per disponibilità e simpatia. Lo ha portato, sulle rive del lago, Blbk, ovvero Bikelikealaker, in collaborazione con Bikevo e Bmc. E l’appuntamento s’è trasformato in evento.

Il campione di Castelfranco Veneto s’è raccontato. Senza risparmiarsi e senza nascondersi. Da quel piano B studiato insieme al compianto ct Franco Ballerini nel caso in cui la tattica pro Bettini a Varese non fosse andata in porto al rapporto con le sue due piccole figlie, che proprio ieri hanno corso a Jesolo la loro prima gara su due ruote.

Passando per la vittoria al Giro delle Fiandre (2007) per arrivare alle sventura di un pauroso incidente in Spagna che lo ha tenuto in coma cinque giorni e ne ha poi condizionato tutta la vita, sportiva e personale.

Passando anche per Como e per «un Lombardia che forse non ha mai fatto per me, che avrei potuto conquistare nell’anno in cui ho pilotato Cunego al successo e con il percorso più bello di tutti. Tra pianure e salite con vista mozzafiato sul lago. I luoghi ideali per praticare il ciclismo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA