Aspettando il Lombardia Serata a Como con Motta
Gianni Motta

Aspettando il Lombardia
Serata a Como con Motta

Appuntamento il 18 alla Canottieri Lario: il campione vinse in riva al Lario nel 1964

Indimenticabile fu la sua vittoria al Giro di Lombardia del 1964. Un successo rimasto nella storia del ciclismo moderno, un ricordo indelebile negli occhi degli appassionati che Gianni Motta, corridore professionista dal 1964 al 1976, certamente ripercorrerà il prossimo 18 settembre a Como alla Canottieri Lario 1891 (via Puecher 6, Como).

Nel corso della serata, a partecipazione libera e con inizio alle 20.45, gli organizzatori di CentoCantù metteranno Motta al centro della discussione con due esperti del settore, Giuseppe Figini (già anima della Gazzetta dello Sport, oggi collaboratore di Tuttobiciweb) ed Edoardo Ceriani (responsabile dei servizi sportivi della Provincia di Como).

Un Giro d’Italia davanti a Italo Zilioni (1966), un Giro di Lombardia (appunto quello del 1964 a Como), un Giro di Svizzera (1967) e tre edizioni del Giro dell’Emilia sono le punte più alte d’una carriera che ha visto Motta vincere quasi tutto con la maglia della Molteni.n

© RIPRODUZIONE RISERVATA