Pastorelli: un bel bronzo
nel trofeo Morbegnese

Terzo posto nella 10 km. Roncareggi e Ghillioni da top ten Tra i giovani ok Khalis (Esordienti)

Pastorelli: un bel bronzo nel trofeo Morbegnese
Elisa Pastorelli in azione

Il bronzo nel campionato regionale della 10 chilometri per la categoria Promesse per Elisa Pastorelli. Al maschile nella top ten hanno chiuso i portacolori dell’Atletica Triangolo Lariano, Stefano Roncareggi, 5° tra gli Juniores e Riccardo Ghillioni, 9° tra i Senior. Nelle gare di contorno giovanili, terzo posto per Basma Khalis nelle Esordienti 10. Il trofeo Morbegnese di corsa su strada, ha richiamato in Valtellina, un gran numero di atleti e diversi comaschi.

Il clou è stata la 10 chilometri che metteva in palio i titoli della Lombardia. Nel femminile si è messa in luce Elisa Pastorelli. L’abavillese, che difende i colori dell’Atletica Lecco, ha intascato, con il tempo di 40’24” il terzo posto, alle spalle della vincitrice, Cristina Molteni oro in 36’56”.Nel maschile il miglior piazzamento assoluto (oro a Alain Cavagna in 31’00”) l’ha messo a referto Riccardo Ghillioni (Triangolo Lariano, 34’38”) 13° e 9° nella classifica Senior. 12° tra i Senior e 17° assoluto Manuel Bonardi (Pidaggia 34’54”); 24° assoluto Stefano Tettamanti (Azzurra Garbagnate 35’29”).

Stefano Roncareggi del Triangolo Lariano è stato in 35’45” il 28° assoluto e il 5° tra gli Juniores. L’altra medaglia comasca è arrivata tra le Esordienti 10 femminile (750 metri)con Basma Khalis dell’Atletica Centro Lario, che ha chiuso alle spalle della coppia del Santi Nuova Olonio Mercy Afoso (prima) e Noemi Lorefice (seconda). Nel maschile buon 5° posto per Luca Tunesi dell’Atletica Alto Lario con 8° il compagno di colori Pablo Colato. Nelle Ragazze (1500 metri) non è entrata nella top ten per cinque secondi Linda Salice (Atletica Centro Lario) che ha dovuto accomodarsi sulla poltrona numero 11. Federica Rossini (Ag Media sport Gravedona) è stata 16°. Al maschile Alessandro Contessa dell’Atletica Alto Lario, 16°. Le Cadette si sono affrontate sulla distanza dei 2.250 metri. Si è messa in luce Giada Feloi. La giovane runner dell’Atletica Alto Lario ha fermato il cronometro sul tempo di 8’35”36 che vale il 5° posto a 19 secondi dall’oro della talamonese Tabatha Spini e a dieci dal bronzo della chiavennasca Noemi Gini. Tremila i metri dei Cadetti. Successo per il morbergnese Yassin Jamal El Idrissi in 9’56”03 con il buon 7° posto per Yahya Khalis dell’Alto Lario. Tra gli Esordienti di 5 anni doppietta Alto Lario con oro per Giacomo Fontana e argento per Milo Rampoldi.
L. Spo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}