Trail del Lago di Como
Sui sentieri per tre giorni

Una gara impegnativa e bellissima, di 258 chilometri con 3.700 metri di dislivello positivo e il 97% di sentieri e strade sterrate

Trail del Lago di Como Sui sentieri per tre giorni
ultra trail lago como
(Foto di lariosport lariosport)

Una gara impegnativa e bellissima, di 258 chilometri con 3.700 metri di dislivello positivo e il 97% di sentieri e strade sterrate. Questa è la UTALC250, l’ultra trail del lago di Como, che parte questa sera alle 20 da piazza Cappuccini a Lecco.

La novità affianca la 32 km di domenica mattina da Bellagio con arrivo a Lecco, lungo il sentiero del Tivano. La “250”, organizzata dalla Larius ssdrls, con partenza e arrivo a Lecco, attraversa una larga parte del territorio comasco, affrontando anche un tratto attrezzato con catene. E’ una ultra trail in autonavigazione, una tipologia di gara a cui gli atleti italiani non sono abituati e che prevede che i sentieri non siano segnati da bandierine o balisamenti. Sul percorso (che andrà completato nel tempo massimo di 90 ore) sono installate tre basi vita (attrezzate con cucina, docce, dormitori, spogliatoi, bagni) che faranno anche da cancello orario (a Colico, con chiusura alle 11 di giovedì; Plesio alle 12 di venerdì e Cernobbio alle 8 di sabato) e venti ristori.

Gli atleti hanno anche la possibilità di usufruire, dal 130 chilometro (quindi da Plesio) di un accompagnatore. Da Lecco il percorso prende il Sentiero del Viandante per arrivare a Colico e poi la Via del Monti Lariani fino a Garzeno per salire sul punto più alto, il Monte Bregagno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}