Azzurri primi in una classifica È quella degli scontri diretti
L’attaccante Gobbi

Azzurri primi in una classifica
È quella degli scontri diretti

Meglio del Mantova nelle sfide incrociate tra le squadre che sono in zona playoff.

La squadra migliore negli scontri diretti. Valutando gli incroci tra le prime cinque della classifica è il Como la formazione che sinora è andata meglio, anche senza dover considerare che la partita di Mantova avrebbe comunque potuto avere un esito migliore per come sono andate le cose in campo.

Tra le squadre in zona playoff, che a questo punto rappresentano in maniera veritiera i valori del girone, al Como resta solo da affrontare la Caronnese, che sarà ospite al Sinigaglia a due giorni da Natale, nell’ultima giornata del girone di andata. Con le altre tre ha vinto due volte, cadendo solo sul campo della capolista. Che a sua volta, invece, negli scontri diretti ha vinto soltanto con il Como, ha perso a Sesto e ha pareggiato in casa con la Caronnese.

La Pro Sesto, a sua volta, ha vinto con il Mantova ma ha perso in casa con il Como e a Caronno. Quindi, due sconfitte su tre. Il Rezzato ha vinto a Caronno e ora dopo aver perso a Como deve affrontare nelle prossime due trasferte il Mantova e la Pro Sesto. E saranno partite molto interessanti, in cui i bresciani faranno di tutto per rifarsi dalla sconfitta del Sinigaglia.

Da tenere d’occhio anche la Caronnese di Achille Mazzoleni, che ha già affrontato le altre tre ed è stata capace di pareggiare a Mantova e di battere la Pro Sesto, arrendendosi invece in casa con il Rezzato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA