Banchini compie 40 anni  Una maglia in regalo
banchini (Foto by Nicola Nenci)

Banchini compie 40 anni

Una maglia in regalo

Il regalo? Sicuramente vuol farselo domenica, magari con un successo a Renate in una sfida di cui nessuno parla

Gente che va e gente che viene, ma lui non si cura di ciò che gira intorno. Marco Banchini va avanti per la sua strada, lavorando su schermi e automatismi che nel suo calcio devono essere imparati a memoria. Eppure ieri è stato un giorno speciale: l’allenatore ha compiuto 40 anni. E la società gli ha fatto trovare, nella pausa tra le due sedute di allenamento, una maglia con il numero 40 e il cognome scritto sulle spalle. Breve cerimonia, figurarsi se si abbandona la concentrazione.

Il regalo? Sicuramente vuol farselo domenica, magari con un successo a Renate in una sfida di cui, tra chiusure, Covid, rischio sciopero e mercato a porte girevoli, nessuno parla. Ma è già una partenza in salita, vale a dire contro la sorpresa dello scorso anno, una squadra arrivata ai playoff e che ha cambiato poco. È già un test duro per gli azzurri, che in vero hanno cambiato poco pure loro, ma che in parte sono un cantiere aperto, tra nuovi moduli e giocatori da provare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA