Basket, c’è chi non è fermo Sono gli arbitri “nazionali”
Al centro l’arbitro Francesco Cassina

Basket, c’è chi non è fermo
Sono gli arbitri “nazionali”

Continua l’attività del Gap Como “Mario Tosetti”

Mentre il basket regionale è completamente fermo per il lockdown, alcuni componenti del Gap Como “Mario Tosetti” sono regolarmente impegnati nei campionati nazionali. Si tratta di tre arbitri e di una decina di ufficiali di campo comaschi che sono abilitati a livello nazionale.

«I tre arbitri di serie B – spiega Giuliano Molteni, responsabile della sezione del Comitato Provinciale della Fip -, vale a dire Cassina, Colombo M. e Spinelli, hanno diretto finora qualche partita di Supercoppa di B maschile e di campionato di A2 femminile. In particolare Cassina è stato chiamato ad arbitrare uno dei quarti di Supercoppa di B nella final eight della scorsa settimana. A fine mese inizierà il campionato e quindi sono a regime”.

Come ufficiali di campo «abbiamo impegnati in serie A i nostri Morello, Colombo S. e Cattaneo – sottolinea Molteni -. Gli altri hanno fatto gare un po’ tutti, con le varie Supercoppe di A2 e B e i campionati femminili di A1 e A2 che sono già operativi. Per l’esattezza Tessarollo E. e Tessarollo S. si occupano dei campionati di A2 maschile e A1 femminile. Mentre Palmisano, Sironi, Mazzola, Carughi e Colzani della B maschile e della A2 femminile».

Per tutti i fischietti e gli Udc regionali invece c’è solo attività sul web e principalmente riunioni. «Sì, gli arbitri regionali sono fermi con le gare, ma hanno fatto i raduni di categoria da remoto, senza test atletico per ora, e stanno svolgendo attività a distanza con delle riunioni tecniche tenute dagli istruttori regionali. I provinciali hanno fatto una prima riunione il 17 novembre. I piccolini del settore giovanile la terranno il 26 novembre sempre a distanza. Così come a distanza hanno fatto delle riunioni prestagione gli Udc provinciali nelle scorse settimane» dice Molteni. Con la speranza che a febbraio si possa cominciare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA