Blackcourth Playground, il via È un classico del basket estivo
Il Playground di Cucciago cambia location

Blackcourth Playground, il via
È un classico del basket estivo

Il tradizionale appuntamento, con una sede rinnovata, comincia tra oggi e lunedì

Dopo 15 anni dapprima nel parcheggio del Pianella e poi all’oratorio adiacente, il “Blackcourth Playground” lascia la storica location. Non lascia però Cucciago, perché il torneo principe del basket estivo si sposta soltanto di poche centinaia di metri, salendo sul colle lungo via Sant’Arialdo. La palestra comunale infatti ma soprattutto il nuovo campo sintetico da basket appositamente allestito nella gabbia del calcetto, sono i nuovi rettangoli da gioco per l’attesa edizione del torneo organizzato dal patron Fabio Borghi, che inizia tra oggi e lunedì in una duplice veste.

Oggi e domani infatti sono due giornate dedicate al torneo di 3 contro 3. Che ha riscosso un enorme successo di partecipazione, se è vero che le squadre iscritte (tutte giovanili e minibasket, con nati dal 2002 al 2011) sono ben 75. Disposte quindi sei metà campo tra palestra e open dove si gioca a cominciare dalle 14.30 odierne.

Lunedì invece parte il serale di 5 contro 5, un “must” del basket estivo comasco e del genere playground. Appuntamento imperdibile per i giocatori di vari campionati, ma anche per gli spettatori appassionati come per i tecnici. Quest’anno il torneo si rinnova, nel senso che non si è iscritta una squadra come Affiliatura Colombo & Mancuso Più (6 tornei vinti negli ultimi 7 anni), e si ringiovanisce con la presenza di diversi atleti usciti dalle giovanili.

Non mancheranno però tra i giocatori dei big: ad esempio nel Cmb Rho di Dante Gurioli è annunciato lo statunitense Nik Raivio ex Legnano. Otto le squadre e nuova anche la formula con un girone unico all’italiana; al termine semifinali tra le prime quattro classificate. Due partite a sera alle 20.30 e 21.30, per oltre tre settimane fino alle finali del 3 luglio. Parcheggi anche presso la scuola media. «Ringrazio il Comune per la concessione dei campi e del parcheggio» ha detto Borghi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA