“Brianzolo” e Lanfritto-Maggioni Un weekend con le campestri
Torna il Campionato Brianzolo: si comincia a Cantù (Foto by Cardini)

“Brianzolo” e Lanfritto-Maggioni
Un weekend con le campestri

Doppio appuntamento oggi e domani in provincia, tra Cantù e Guanzate

Un weekend dedicato alle corse campestri con epicentri Cantù e Guanzate.

La città del mobile fa da battesimo (oggi) al 30° Campionato Brianzolo con l’organizzazione della prima prova (sette in totale) affidata alla Polisportiva Canturina San Marco e dal paese dei “Mangiacuscienza” scatterà (domani) il Trofeo Lanfritto-Maggioni (biennale consecutivo) che si disputa dal 1974. Entrambi i percorsi sono già ben collaudati e piuttosto impegnativi.

A Cantù (ritrovo al Centro sportivo comunale di via Papa Giovanni XXIII) l’appuntamento è riservato agli assoluti (juniores, promesse, seniores) e master. Gare clou (le ultime ad allinearsi allo start) quelle degli Over 20 (fino ai 39 anni) maschili (6 km.) e femminili (3). La prima partenza verrà data alle 14,30 con i master SM50 e oltre. A seguire gli juniores d’ambo i sessi e gli SM 40-45.

La giornata d’apertura del Lanfritto-Maggioni (inizio alle 10) pone a confronto le categorie degli esordienti A, ragazzi, cadetti m/f. Dopo il successo dello scorso anno la San Maurizio Erba punta al bis per conquistare definitivamente il trofeo. Organizzazione curata dall’Osg Guanzate (dirigente responsabile Raffaele Fusi).

Al termine delle prove giovanili seguiranno le gare di cross corto degli assoluti/master uomini (4 km.) e donne (3) che “accompagneranno” questa kermesse per cinque domeniche.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA