Caduta: moto distrutta, lui illeso  La Dakar di Cerutti finisce presto
Si è fermata ieri la corsa di Jacopo Cerutti nella Dakar: fermato da una caduta

Caduta: moto distrutta, lui illeso

La Dakar di Cerutti finisce presto

Nelle fasi di partenza in gruppo, nella polvere, il comasco è finito conto un sasso.

Finisce qui la Dakar per il pilota di Montorfano Jacopo Cerutti: nella quinta tappa .Una doccia fredda per tutti coloro seguivano con attenzione le vicende del pluri campione italiano di Motorally, impegnato con la Husqvarna del Team Solaris.

Una caduta avvenuta dopo la partenza di stile “motocross”, con i piloti schierati uno a fianco dell’altro. Proprio in questa rocambolesca partenza, per la verità amata da pochi (per il rischio) il nostro Cerutti nel nuvolone di polvere sollevato dai concorrenti ha centrato una grossa pietra, nascosta dalla sabbia e dalla polvere.

L’impatto con un sasso è stato molto violento, e il pilota suo malgrado, nonostante la grande esperienza, ha fatto un ruzzolone spaventoso. Nonostante questo fuoriprogramma, il pilota dell’Husqvarna numero 33, fortunatamente non ha avuto né traumi né conseguenze: ha cercato subito di rimettersi in sella per ripartire. Ma la moto era irrimediabilmente irreparabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA