Cicconi e il sogno scudetto «Con il Renate sarà battaglia»
Un’immagine di Cesena-Como

Cicconi e il sogno scudetto
«Con il Renate sarà battaglia»

L’Under 17 del Como si prepara alla semifinale di domani

Gli Under 17 del Como restano in corsa per lo scudetto di categoria dopo aver sconfitto il Cesena in trasferta per 2-1 nei quarti di finale in gara secca.

Mister Massimo Cicconi ritorna sulla partita di mercoledì: «Abbiamo disputato un buon primo tempo, potevamo segnare subito in contropiede in quattro contro due, ma il loro portiere l’ha presa con i piedi. Dopo la loro traversa abbiamo segnato i due gol. Nel secondo tempo abbiamo un po’ pagato il caldo, la trasferta. Qualcuno è uscito per i crampi. Ho fatto tre-quattro cambi, ma ci siamo abbassati un po’ troppo e abbiamo sofferto. Preso gol, alla fine i ragazzi si sono compattati , aiutati fra di loro e abbiamo vinto meritatamente».

Prossimo avversario in semifinale il Renate in trasferta: «È un mezzo derby, i ragazzi si conoscono, io conosco il secondo allenatore e mister Robbiati. Il campo non è tanto da fioretto quindi sarà un po’ una battaglia, ma anche a noi va bene perché siamo fisici. Adesso però bisogna recuperare un po’ di energie sia mentali che fisiche».

Che squadra è questo Renate? «Una squadra tosta, giocano con qualche 2005 come li abbiamo noi. Sarà una bella sfida anche se è a livello di Allievi. Chi merita di andare avanti andrà avanti». E infatti domenica in palio c’è la finale: «Sarebbe bello giocare e confrontarsi con una squadra del Sud soprattutto per i ragazzi che sono imbattuti da nove partite e sono cresciuti tanto. Alla fine i protagonisti sono loro e meritano queste soddisfazioni».

Questi i risultati dei quarti di finale in gara unica: Cesena-Como 1-2, Feralpisalò-Renate 2-3, Monopoli-Pontedera 4-0. Catania-Ternana è stata spostata a sabato 26 giugno per far disputare prima Arezzo-Fermana, gara mai giocata per Covid. Su reclamo della Fermana la Lega Pro ha autorizzato il recupero della partita quando ormai aveva ufficializzato la Ternana come vincitrice del girone. Alla Fermana serviva la vittoria ad Arezzo. Il pareggio finale lascia quindi inalterato il quarto di finale: Catania-Ternana.

La semifinale tra la vincente di queste due squadre e il Monopoli si giocherà martedì . Di conseguenza anche la finale che si sarebbe dovuta disputare mercoledì a venerdì, sempre a Ravenna alle 19.


© RIPRODUZIONE RISERVATA