Baselli fermo, Fabregas mette la freccia

La squadra Moreno Longo parlerà alla stampa domani pomeriggio, dopo l’ultima rifinitura. Solo poche ore prima della partita, dunque

Baselli fermo, Fabregas mette la freccia

Moreno Longo parlerà alla stampa domani pomeriggio, dopo l’ultima rifinitura. Solo poche ore prima della partita, dunque, si riuscirà a fare il punto sulla situazione dei giocatori disponibili domenica contro il Bari, anche se già si sa che ci saranno diversi assenti.

E’ una partita particolarmente importante questa per il Como, che deve e vuole confermare i segnali positivi emersi nelle ultime due partite prima della sosta, quella in casa con il Venezia e la trasferta contro il Genoa. Inoltre, da quando c’è Longo in panchina i biancoblù in casa hanno sempre vinto, una striscia che sarebbe importante proseguire, anche se stavolta l’avversario è decisamente più tosto. Basti pensare che la squadra pugliese è la seconda miglior squadra del campionato come rendimento in trasferta, meglio del Frosinone capolista, di meglio fuori casa ha fatto solo il Genoa. Ora riflettori sulle scelte: Baselli si è fermato di nuovo e dunque per il ruolo di play chiede prepotentemente spazio Cesc Fabregas che ha lavorato duramente e sta migliorando la sua condizione fisica. Mentre un altro che sta tornando a lavorare con la squadra è Faragò, reduce da un infortunio alla mano che lo ha tenuto lontano dai campi oltre un mese. Mancherà Arrigoni e vedremo con chi lo sostituirà. Mentre per il ruolo dietro le punte il favorito è Parigini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA