Gli allenatori di serie B. Sarà mini rivoluzione

Gattuso del Como tra i confermati, Pecchia va verso il Parma, dubbio Alvini a Perugia

Gli allenatori di serie B. Sarà mini rivoluzione
Fabio Pecchia ha un passato a Como da giocatore
(Foto di Menegazzo)

Manca solo l’annuncio ufficiale, ma Fabio Pecchia sarà il nuovo allenatore del Parma. E’ uno dei colpi più importanti in un precampionato in cui c’è anche un certo fermento sulla scelta degli allenatori.

Le conferme non sono state poche, Gattuso al Como in primis, ma ci ancora punti di domanda per la guida di squadre importanti. Il Brescia, per esempio, dovrebbe annunciare il ritorno di Clotet mentre il nome di Inzaghi è entrato in gioco per il Cagliari, ancora senza guida. L’Ascoli deve ancora scegliere il successore di Sottil, il neopromosso Sudtirol potrebbe prendere Zauli, sulla panchina del Perugia c’è incertezza sulla conferma o meno di Alvini.

Tra le tre retrocesse solo il Genoa ha scelto di non cambiare, confermando Blessin, il Venezia ha già scelto Javorcic. Sembra incerta anche la permanenza di D’Angelo al Pisa. Insomma, c’è molta attenzione anche per quello che riguarda gli allenatori, in una serie B grandi firme anche da questo punto di vista. Basti pensare che dalla C è salito un allenatore esperto come Tesser, che resterà alla guida del Modena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True