La lodevole iniziativa del Como: devolverà il ricavato di tre partite

Gli incassi dei match con Benevento, Venezia e Bari sarà destinato all’Associazione “Quelli che con Luca”

La lodevole iniziativa del Como: devolverà il ricavato di tre partite
Mister Longo (a destra) e i collaboratori durante un allenamento
(Foto di Cusa)

Aproposito di biglietti del Como, c’è una iniziativa lodevole da parte della società in arrivo da questa partita e per tutto il mese di novembre. L’intero ricavato della vendita dei biglietti della gara con il Benevento, come di quelle successive contro il Venezia e il Bari, sarà devoluto in beneficenza a favore dell’associazione “Quelli che con Luca”, onlus già da tempo sostenuta dai tifosi del Como che si occupa della ricerca e cura della leucemia infantile.

Questo, spiega il club, è solo il primo passo in tal senso, «il nostro impegno non finisce qui. Metteremo presto a punto un piano più duraturo e speriamo di lanciare presto anche quello».

Nel frattempo domani, oltre alla raccolta solidale dei tifosi di cui parliamo a parte, la giornata sarà dedicata anche al sostegno alla Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori, in particolare per sostenere la prevenzione del tumore al seno. Ci sarà un’apposita postazione in tribuna dove sarà possibile effettuare le donazioni e acquistare la spilletta rosa, simbolo di questa lotta, che sarà anche indossata dai giocatori delle due squadre al momento dell’ingresso in campo e da mister e staff tecnico durante tutta la partita.

Oggi la squadra sosterrà l’ultimo allenamento e nel primo pomeriggio mister Moreno Longo terrà la consueta conferenza stampa prepartita con le ultime notizie sulla situazione. Il direttore di gara della partita di domani pomeriggio contro il Benevento sarà l’arbitro Ghersini di Genova, fischio di inizio alle 14.

© RIPRODUZIONE RISERVATA