Pecchiase la gode: «Il successo
con il Como non era scontato»

Il parere del tecnico della Cremonese dopo la gara di sabato

Pecchiase la gode: «Il successo con il Como non era scontato»
L’esultanza di Baez dopo il secondo gol della Cremonese
(Foto di ER)

I grigiorossi hanno confermato quanto di buono fatto vedere finora e chiudono il girone d’andata a quota 35 punti: davvero tanti e ben oltre quelle che erano le più rosee aspettative di inizio anno.

Non è stato facile vincere il derby con il Como, tanto che l’allenatore Fabio Pecchia ha parlato di un successo «non scontato e per questo importante». Tre punti che offrono alla Cremonese un posto al sole. «Dobbiamo ripartire da qui, sapendo che durante il cammino ci saranno difficoltà sotto diversi aspetti, però le avranno tutte le squadre. Il girone di ritorno è un campionato a parte, quello di andata ha dato qualche indicazione, ma ora cambia tutto».

Ciò che non cambia è la gestione del gruppo, che ha dimostrato anche col Como di essere sul pezzo. Baez, realizzando la rete del 2-0, ha segnato il decimo gol della Cremonese dalla panchina, questo a dimostrazione che chi subentra è sempre pericoloso: «Dobbiamo continuare a lavorare così, ad essere attenti perché la partita inizia in un modo ma poi i cambi diventano fondamentali e in questi mesi si è visto. Abbiamo creato tante occasioni in questa partita, anche i cambi sono stati fatti nell’ottica di ritrovare maggiore equilibrio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}