Caminada non si ferma mai E va sul podio anche di corsa
Francesca Caminada a destra sul podio

Caminada non si ferma mai
E va sul podio anche di corsa

La briennese, campionessa di fondo, è bronzo nella Cervino Vertical K

Ancora un’ottima prestazione nella corsa in montagna per Chiara Caminada. La briennese (classe 1985) fondista di sci di fondo (in particolare di gran fondo come la Marcialonga e vincitrice lo scorso febbraio della Marcia Gran Paradiso), è salita sul terzo gradino del podio nel Cervino Vertical K.

La gara di mille metri di dislivello positivo, per circa quattro chilometri di lunghezza, con partenza dai 2.000 metri di Cervinia ed arrivo a quota 3.020, sopra la Croce Carrel, ha visto al via la crème della corsa in montagna italiana. La comasca si è messa in luce, chiudendo con il tempo di 55’16”(trentaquattresimo nella classifica assoluta, su 146 atleti al traguardo, e terzo in quella femminile), accusando un gap di 15’22” da Barbara Cravello, vincitrice per la terza volta del Vertical K. Piazza d’onore per Cecilia Pedroni in 53’54”.

La gara sui sentieri ai piedi della Gran Becca ha lanciato nel mondo dello skyrunning il concetto di Vertical, nel 1994. Nel maschile successo a suon di record ( 39’54”) per Martin Dematteis, medaglia di bronzo ai recenti europei di corsa in montagna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA