Campionati regionali  Tredici medaglie d’oro
Ostenno festeggia le vittorie di Pusiano

Campionati regionali

Tredici medaglie d’oro

Nel sedile fisso team comaschi in vetrina. Osteno fa cinquina, due vittorie a testa per Cima, Lezzeno, Blevio e Torno

Giornata di grazia delle società comasche sul lago di Pusiano per i campionati lombardi del sedile fisso. Sono tredici le medaglie d’oro conquistate, delle quali spicca la cinquina dalla Osteno. Doppiette, invece, per Aldo Meda Cima, La Sportiva Lezzeno, Aurora Blevio e Plinio Torno.

A mettere subito le cose in chiaro per la Osteno sono Dario Botta e Stefano Cattaneo con il timoniere Davide Pidutti imponendosi nettamente in due di punta senior, scavando un abisso con la Germignaga e la Renese. Tocca poi a Michele Spinelli, timonato da Pidutti, a dettare legge nel singolo senior. Sul terzo gradino del podio il compagno di squadra Stefano Cattaneo.

Ma poiché Spinelli e Botta non si accontentano mai, vanno a vincere anche in due di coppia, umiliando la concorrenza. Però la società del presidente Mauro Migliore non è solo regina dei senior. Bella vittoria, infatti, anche dal neo acquisto Jacopo Pasini in singolo junior. Alyssia Migliore e Noemi Stanzani , dopo la vittoria della scorsa settimana al Festival dei Giovani di Varese, vestono la maglia di campionesse lombarde, vincendo in due di coppia ragazzi femminile.

«Non abbiamo mai vinto cinque titoli in una volta – esulta il presidente Mauro Migliore - e ciò è di buon auspicio per i campionati italiani di settembre. Dal momento che i tricolori saranno sul lago di Pusiano, la massima aspirazione sarebbe proprio di riportare a Como il Trofeo Singaglia che manca da ventun anni. La concorrenza però si è dimostrata anche questa volta spietata da parte di Corgeno, Renese e Germignaga, ma noi ce la giocheremo».

La Aldo Meda Cima sigla una doppietta con i suoi giovani. Alan Cresto vince in singolo cadetti, battendo Thomas Turchetti della Carate Urio. Giovanni Borgonovo, invece, è il protagonista della sfida in singolo ragazzi regolando Renese e Arolo.

Doppietta anche della Aurora Blevio con il successo di Clarissa Longoni in singolo junior femminile su Monica Grassi della Plinio Torno e Greta Martinelli della Tremezzina. Vittoria facile anche Serena Mossi ed Elena Grisoni in due di coppia cadette.

La Sportiva Lezzeno brilla, al di là dei pronostici nel quattro di coppia cadetti con Alberto Molinari, Christian Gambin, Michele Bazzoni, Edoardo Origgi e il timoniere Riccardo Valvassori, al termine di una gara tra le più combattute della giornata. Sul podio più alto anche il due di coppia veterani di Emiliano Valli, Giuseppe Fazzini e il timoniere Asia Donzelli. Chiude il conto delle doppiette la Plinio Trono con il due di coppia junior femminile di Sara Mossini e Monica Grassi e il due di coppia allievi di Matteo Cavalmoretti e Davide Lando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA