Pusiano, prima gara post Covid
Prove generali per i tricolori

Domani il Centro Remiero Lago di Pusiano riapre le porte alle regate. Sarà, infatti, una gara nazionale a dare il via alla stagione

Pusiano, prima gara post Covid Prove generali per i tricolori
UNA GARA A PUSIANO
(Foto di Gianfranco Casnati)

Domani il Centro Remiero Lago di Pusiano riapre le porte alle regate. Sarà, infatti, una gara nazionale a dare il via alla stagione del sedile fisso, che culminerà nel fine settimana del 5 e 6 settembre sulle stesse acque con i campionati italiani assoluti.

All’appuntamento remiero dopo i lunghi mesi del lockdown, organizzato dal Comitato provinciale Fic Sf di Como, saranno presenti diciassette società della Lombardia e del Piemonte, con un totale di 220 atleti provenienti dalle canottieri del Lario, del Ceresio e del Verbano. Niente pubblico ovviamente e rigido protocollo da osservare per equipaggi, tecnici e dirigenti: ingressi contingentati con mascherine, misurazione delle temperatura corporea e dichiarazioni di provenienza. «Abbiamo messo in atto tutte le misure di sicurezza sanitaria in vigore – spiega Saverio Vaccani, presidente del comitato provinciale Fic Sf - pur andando incontro a maggiori spese rispetto all’organizzazione di gare in tempi normali. Per tutte le operazioni di controllo impiegheremo, infatti, un cospicuo numero di addetti, tracciando ognuno che accederà alle strutture. Questo sarà sicuramente un banco di prova in vista dei campionati italiani di settembre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}