Cantù batte Sassari  Gioia ai supplementari
Desio Paladesio campionato di Pallacanestro Serie A1 Pallacanestro Cantù - Banco Di Sardegna Sassari (Foto by Andrea Butti)

Cantù batte Sassari

Gioia ai supplementari

Dopo quella colta a Brindisi, altra clamorosa vittoria messa a segno dalla Red October. Battendo 102-96 il Banco di Sardegna

Dopo quella colta a Brindisi, altra clamorosa vittoria messa a segno dalla Red October. Questa al volta al supplementare. Battendo 102-96 il Banco di Sardegna Sassari. Assente Burns per infortunio, 23 i punti di Smith e 22 quelli di Chappell.

Primo quarto che vede Cantù partire forte (11-6 al 3’), con Sassari subito brava però a reagire, soprattutto colpendo dall’arco dei 6.75. Alla prima sirena è 21-24, ma è proprio a cavallo dei due quarti iniziali che la Red October conosce il suo momento peggiore realizzando 3 punti in 8’ per il 21-30 al 13’. Via via, però, la squadra di casa rientra e sorpassa al 18’ (37-36). All’intervallo lungo è parità a quota 41-41.

Si riprende e il Banco di Sardegna piazza un break di 13-0 per il 48-56 al 26’. Cantù si rifa sotto (56-60 al 28’), ma un paio di triple di Tavernari contribuiscono al vantaggio in doppia cifra alla terza sirena (57-68).

Ancora -11 al 34’ (66-77), eppure la Red October non demorde: 76-79 a 3’40” e 86-86 al 40’. Supplementare. Dove Cantù mette subito il naso per restarci sino alla fine. Tripudio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA