Cantù, Della Fiori su Pecchia «Una pedina fondamentale»
Il talentuoso Andrea Pecchia (Foto by Cesni)

Cantù, Della Fiori su Pecchia
«Una pedina fondamentale»

Il gm dell’Acqua San Bernardo giudica il nuovo acquisto

Non sta fermo un attimo, Daniele Della Fiori. Proprio non gli riesce. E l’ennesima “presa” per la Pallacanestro Cantù lo sta a confermare. Pecchia era il primo nome nella lista del general manager appena rientrato in Brianza, naturale - quindi - la sua felicità al momento dell’ingaggio dell’ex Treviglio.

«Siamo veramente soddisfatti dell’ingaggio di Andrea - dice il figlio del grande “Ciccio” -, un talento che negli ultimi anni ha sicuramente dimostrato di meritare la vetrina della serie A. Sono sicuro che con il suo entusiasmo, il suo spirito combattivo e la sua capacità di stare in campo, potrà presto diventare una pedina fondamentale del nostro scacchiere».

E con Pecchia, per adesso, si chiude la questione degli italiani. Ora Della Fiori potrà concentrarsi sulla caccia agli stranieri. Un lavoro già iniziato (e in questo una mano la sta dando anche il neo coach Cesare Pancotto), ma che non necessariamente dovrà avere i tempi celeri di quanto fatto finora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA