Cantù domani in Francia con tutti gli stranieri in campo
Langston Hall regolarmente in campo domani a Le Havre

Cantù domani in Francia
con tutti gli stranieri in campo

Per la prima volta quest’anno Fabio Corbani potrà schierare insieme i sei stranieri a sua disposizione.

Langston Hall, che non più tardi di domenica scorsa a Caserta era stato costretto a osservare in borghese i suoi stessi compagni avendo dovuto chinare il capo dinnanzi all’impetuosa irruzione di Hodge nella sua stessa squadra, tornerà domani sera in campo.

Perché mentre in serie A - alla luce del regolamento - Cantù può mandare a referto cinque stranieri, in Fiba Europe Cup il numero consentito dei “forestieri” sale a sei (purché vi siano quattro italiano nei dieci, cinque negli 11 o sei nei dodici).

Dunque, la Foxtown potrà schierare domani tutto il proprio armamentario, senza che alcuno debba restare escluso. Da Hall a Hodge, da Heslip a Hasbrouck, da Ross a Berggren, in Francia sarà così una sorta di “tutti insieme appassionatamente”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA