Cantù è uno schiacciasassi E cala il poker contro Casale
Robert Johnson, americano di Cantù (Foto by Gorini / Pall. Cantù)

Cantù è uno schiacciasassi
E cala il poker contro Casale

Quattro vittorie su quattro partite per la squadra di coach Sodini

E quattro. Cantù veleggia al comando della serie A2 vincendo (75-84) l’ennesima sfida consecutiva dall’inizio del torneo.

Stavolta, a cedere sotto i colpi della corazzata di coach Marco Sodini è stata Casale Monferrato, che in casa poco ha potuto contro un quintetto schiacciasassi.

E parlare di quintetto è riduttivo, visto che anche questa volta la S. Bernardo Cinelandia Park ha schierato nove giocatori, distribuendo i minutaggi e avendo il meglio da un po’ tutti. Applausi, ad esempio, per un Da Ros in ottima forma. E per Bucarelli, autore di uno strepitoso 4 su 4 da 3 nel primo tempo e miglior realizzatore di Cantù con 18 punti.

I parziali dei tre quarti: 15-25, 30-45 e 58-69.


© RIPRODUZIONE RISERVATA