Cantù ha lavorato nelle feste Per la Fortitudo è al completo
Kavel Bigby-Williams (Foto by Butti)

Cantù ha lavorato nelle feste
Per la Fortitudo è al completo

Ottimo clima nella squadra, che ha ricevuto anche le visite di tutto lo stato maggiore

L’Acqua San Bernardo Cantù si presenta all’appuntamento di domani sera contro la Lavoro Più Fortitudo Bologna al gran completo.

La squadra ha lavorato anche in questi giorni di festa, stamattina sosterrà la seduta di tiro al PalaBancoDesio, prima della partita. Giorni passati più in palestra che a casa: a Vighizzolo sempre presente anche la società, con la presenza dell’ad Andrea Mauri. Anche lo stato maggiore è passato per un saluto e due parole di incoraggiamento per lo staff tecnico e i giocatori.

Recuperato Smith e quindi con tutti gli stranieri a disposizione, coach Pancotto dovrà quindi decidere quale giocatore lasciare in tribuna.

Intanto, va registrata la crescita del nuovo straniero di Cantù, Bigby-Williams. Dopo l’apparizione inconsistente a due giorni dal suo arrivo contro Brecia, ha dato segni di presenza e vitalità contro Reggio Emilia. Il suo completo inserimento – non giocava inoltre da marzo - nel roster e nei giochi, sarà un’arma decisiva nel cammino verso la salvezza di Cantù.


© RIPRODUZIONE RISERVATA