Cantù, il futuro è nei tamponi Oggi il piano per gli allenamenti
Situazione ancora poco chiara per gli allenamenti di Cantù (Foto by Butti)

Cantù, il futuro è nei tamponi
Oggi il piano per gli allenamenti

Ieri un’altra lunga giornata in attesa dell’esito dal laboratorio

È stata un’altra lunga giornata di attesa alla Pallacanestro Cantù, animata però da buoni propositi. L’idea era infatti di organizzare una sessione di allenamenti alle 19 a Vighizzolo, ma solo se fossero arrivati gli esiti dei tamponi a cui tutto il gruppo squadra si è sottoposto martedì. Attesa vana, perché i risultati non sono arrivati e quindi, nemmeno una conta informale dei negativi e un allenamento solo con loro si è potuto effettuare.

Al momento sono ufficialmente tre i contagiati, vale a dire Smith, Bayehe e La Torre, mentre hanno manifestato sintomi compatibili con Covid-19 anche Leunen, Procida, Johnson e Pecchia. E non sarebbero gli unici del gruppo ad avere problemi, siano essi Covid o normale influenza.

Con il responso del laboratorio, si potrà far partire un piano per gli allenamenti. Resta quindi ancora da capire se Cantù giocherà o meno sabato contro Trieste. La società non forzerà la mano, limitandosi a far presente alla Lega e agli avversari la situazione. Se prevarrà il buonsenso, la partita sarà rinviata, ma non è scontato che dopo Treviso si arrivi a un’altra decisione identica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA