Cantù in campo a Torino  Vincere? Sì, si può fare
Da sinistra, Jefferson, Udanoh e Gaines, tre dei punti di forza dell’Acqua San Bernardo (Foto by foto Butti)

Cantù in campo a Torino

Vincere? Sì, si può fare

Alle 17.30 l’Acqua San Bernardo impegnata in trasferta contro una rivale in difficoltà.

Dopo quella di domenica scorsa con Pistoia, oggi per l’Acqua San Bernardo Cantù c’è un’altra sfida importantissima, per la classifica e per il morale.

La squadra di coach Pashutin scende in campo alle 17.30 al PalaVela per affrontare la Fiat Auxilium Torino, con cui i paragoni quest’anno si possono sprecare, su tutti i fronti: difficoltà societarie, gestione non semplice dei giocatori, ambiente in fibrillazione, classifica difficile.

Otto punti ha Cantù, altrettanti ne ha Torino, in un turno di campionato che proporrà questa sera anche l’altro scontro diretto tra squadre a 8 punti, ossia Reggio-Pesaro. Una giornata che farà selezione, non definitiva, ma certamente indicativa.

La partita contro Pistoia ha ridato l’impressione che quando Cantù fa esplodere il talento dei suoi giocatori cardine, può giocarsela ad armi pari contro tutte le squadre di medio-bassa classifica. E quindi sono attese conferme in questo senso dai vari Mitchell, Jefferson e Gaines.


© RIPRODUZIONE RISERVATA