Martedì 12 Novembre 2013

Cantù in testa alla classifica

Prima volta dal ritorno in A

Awudu Abass manifesta la gioia della Pallacanestro Cantù

La stagione è decollata come meglio era difficile anche soltanto osare pensare per la Pallacanestro Cantù. Perché otto vittorie in nove partite costituiscono un bilancio, per quanto ancora parziale, di tutto rispetto.

Cantù ha saputo trarre il massimo profitto da un calendario che le ha garantito in casa sei delle nove partite. E l’imbattibilità interna è un dato di fatto.

Risultati che hanno proiettato Cantù in testa alla classifica della serie A. Là dove, all’alba della sesta giornata, non si era ancora mai issata dal ritorno nel massimo campionato (1995-96). Solo altre due volte ha avuto gli stessi punti attuali (8) dopo 5 turni: è capitato nel 2009-2010 quando però occupava il terzo posto con Andrea Trinchieri alla guida e nel 2005-2006 (era seconda) con la prima versione canturina di Pino Sacripanti.

Insomma, anche la storia più recente aiuta a meglio interpretare e comprendere la felice particolarità di questo primo scorcio d’annata sotto le insegne biancoblù.

© riproduzione riservata