Cantù ko  dopo due supplementari
Kyrylo Fesenko contro Marco Cusin

Cantù ko dopo due supplementari

Acqua Vitasnella sconfitta 95-85 a Cremona al termine di una partita agonisticamente appassionante.

L’Acqua Vitasnella si arrende dopo due supplementari alla Vanoli Cremona (95-85) e ora in classifica si ritrova con sole due lunghezze di vantaggio su Torino, ultima in classifica.

Dopo essere andata sotto di brutto, Cantù ha dapprima recuperato e poi anche superato i padroni di casa della Vanoli, ma l’overtime ha premiato Cremona. Per gli ospiti, 20 punti di Ignerski e 17 di Johnson.

Il primo quarto chiuso in parità sul 21-21 ha forse ingannato, ma la seconda frazione ha decisamente fatto capire l’aria che tira: la Vanoli tocca anche le 14 lunghezze di vantaggio per poi andare all’intervallo lungo sul 41-30. L’Acqua Vitasnella ha perso la bellezza di 12 palle e tirato con pessime percentuali le triple (1/8). Inoltre, Fesenko è già gravato di 4 falli. In positivo, gli 11 punti di Johnson e 6 rimbalzi.

Si riprende. Il tempo di annotare un effimero -6 ma di lì a breve è -15 sul 51-36, con Cremona a tirare 9/19 dall’arco dei 6.75. Al 29’, Cantù riprova a riaccendere la partita sul 53-49, nonostante un certo non incoraggiante 6/13 dalla lunetta. E sul +4 interno si chiude la terza frazione, con JJJ in doppia doppia (13 punti e 10 rimbalzi).

Ultimo quarto. Tre triple di fila e la Vitasnella va 52-58 a 6’30” dal termine. Vantaggio immutato a 4’ dalla fine. Poi Cremona va 70-68 a 2”93 dalla sirena, ma Ignerski sulla sirena, appunto, manda le squadre al supplementare dopo la rimessa ben eseguita a metà campo a seguito del timeout di Bazarevich. Di nuovo Ignerski, a 9” dal termine dell’overtime mette il canestro della parità a quota 79. Serve un altro supplementare. Cremona vola sull’86-79 a 2’40” e in pratica il match finisce qui.

RISULTATI: Grissin Bon Reggio Emilia - Enel Brindisi 76-59, Betaland Capo d’Orlando - EA7 Emporio Armani Milano 78-71, Openjobmetis Varese - Giorgio Tesi Group Pistoia 91-78, Manital Torino - Sidigas Avellino 78-74, Umana Reyer Venezia - Consultinvest Pesaro 96-100 (dts), Banco di Sardegna Sassari - Pasta Reggia Caserta 87-75, Obiettivo Lavoro Bologna - Dolomiti Energia Trentino 68-75, Vanoli Cremona - Acqua Vitasnella Cantù 95-85

CLASSIFICA: Milano 40 punti; Reggio Emilia 38; Cremona 36; Avellino 34; Pistoia, Sassari, Venezia, Trento 26; Capo d’Orlando, Brindisi, Varese 22; Cantù, Caserta, Pesaro, Bologna 20; Torino 18.

PROSSIMO TURNO (10/04, ore 18.15) Sidigas Avellino - Vanoli Cremona (ore 12) Pasta Reggia Caserta - Grissin Bon Reggio Emilia Openjobmetis Varese - Umana Reyer Venezia Dolomiti Energia Trentino - Acqua Vitasnella Cantù Giorgio Tesi Group Pistoia - Obiettivo Lavoro Bologna Consultinvest Pesaro - Betaland Capo d’Orlando Banco di Sardegna Sassari - Manital Torino Enel Brindisi - EA7 Emporio Armani Milano (ore 20.45)


© RIPRODUZIONE RISERVATA