Cantù, ora tocca agli americani Il nome forte è il play Trevon Allen
Fabrizio Frates, direttore tecnico della Pallacanestro Cantù (Foto by Diemme)

Cantù, ora tocca agli americani
Il nome forte è il play Trevon Allen

Trattativa avanzata con il giocatore reduce dall’esperienza in Polonia

Concluso o quasi il mercato degli italiani, Cantù comincia a far quadrare il cerchio sui due americani. Che saranno esattamente due, e non oltre, come prevedono le regole di serie A2. Il nome forte, in questo momento, è Trevon Allen, nel ruolo di play. Si tratta di un giocatore di 23 anni, uscito dall’Università dell’Idaho, che ha disputato in Europa la sua prima stagione da professionista lontano dagli Usa.

Ha giocato in Polonia, nello Starogard Gdanski, con 25 presenze e 19 punti di media. Il che fa presumere che possa dividersi nei due ruoli di play e guardia. È chiaro che la scelta dei due americani sia uno dei punti-chiave del mercato: dalla scelta, più o meno felice, dipenderà gran parte delle fortune della squadra. Anche perché non sarà possibile operare tagli e cambi in corsa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA