Cantù, presentazione  con prenotazione
pallacanestro cantù (Foto by Dino Merio)

Cantù, presentazione

con prenotazione

L’appuntamento per la presentazione di squadra e staff si farà in città: sarà martedì prossimo, 28 settembre alle 20, a Villa Calvi a Cantù

È l’ora di mostrarsi ai tifosi. Per la Pallacanestro Cantù, del resto, sono giorni di presentazioni, per poi concentrarsi sul primo impegno di campionato, programmato per domenica 3 ottobre alle 18 al PalaBancoDesio contro l’Orlandina. Dopo il vernissage per sponsor e istituzioni di lunedì al Golf Club Villa d’Este di Montorfano, ora tocca alla tifoseria. L’appuntamento per la presentazione di squadra e staff è già stato deciso, e si farà in città: sarà martedì prossimo, 28 settembre alle 20, a Villa Calvi a Cantù.

La serata sarà condotta dal giornalista Edoardo Ceriani, capo dei servizi sportivi del quotidiano La Provincia, e dalla presentatrice Gaia Bussandri. Non sarà il consueto bagno di folla, come sono sempre stati gli eventi in piazza o come succedeva al Pianella, per varie ragioni. La prima, ovvia, è che per le normative anti-covid e per scongiurare assembramenti, la società ha optato per un evento con un buon numero di persone, ma a “numero chiuso”. E poi, se in altre annate una base più o meno forte era garantita, ora c’è l’incognita dell’entusiasmo della piazza dopo la retrocessione. Che si sia perso per strada un po’ di affetto, sembra un dato con cui fare i conti: ecco perché l’obiettivo della stagione – lo hanno detto tutti fin dal primo giorno - è anche riconquistare il pubblico.

Si diceva del numero chiuso: martedì a Villa Calvi non potranno essere più di 200 i tifosi ammessi alla presentazione. Per partecipare, occorre collegarsi al sito ufficiale www.pallacanestrocantu.com e compilare un apposito modulo on line. Una volta raggiunta la quota di iscritti, non sarà più possibile compilarlo e, di conseguenza, partecipare alla presentazione della S.Bernardo-Cinelandia Park. Alla serata parteciperà tutta la squadra, accompagnata dallo staff tecnico e dalla dirigenza: tutti avranno modo di parlare, di raccontare le prime sensazioni a Cantù e le aspettative a pochi giorni dall’avvio del campionato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA