Cantù pronta per l’ultimo atto

Cantù pronta per l’ultimo atto

Ultimo atto della regular season per l’Acqua Vitasnella Cantù che domenica pomeriggio alle 17.30 sarà ospite dell’Acea Roma.

I biancoblù sono in dirittura d’arrivo per la volata playoff: con Bologna già qualificata, per Cantù sarà sfida a distanza con la Giorgio Tesi Group Pistoia, impegnata sul campo dell’EA7 Emporio Armani Milano, certa da un bel pezzo del primato nella stagione regolare. I biancoblù hanno raccolto due vittorie nelle ultime tre partite contro Cremona e Pesaro, perdendo in trasferta a Reggio Emilia. Tanta attenzione per la stella Nba Metta World Peace, mentre non ci sarà Marco Laganà, operato in settimana al ginocchio.

La Virtus si troverà ancora una volta a fare la conta delle assenze a causa di altri due infortuni occorsi durante la settimana: Maxime De Zeeuw ha riportato una distorsione alla caviglia sinistra, mentre Ramel Curry ha accusato un problema muscolare alla coscia sinistra, per entrambi sono poche le possibilità di vederli in campo domenica.

Scontro diretto per la permanenza nella massima serie alla Unipol Arena, dove la Consultinvest Pesaro riceve la Pasta Reggia Caserta nell scontro diretto per non retrocedere.

L’Umana Venezia, seconda della classe, attende l’Upea Capo d’Orlando: Ortner è pronto a festeggiare le trecento presenze in A.

Frates, invece, è a caccia della sua vittoria numero 300 in carriera: per riuscirvi, la Sidigas Avellino deve sbancare il parquet della Opnejobmetis Varese.

Ultima di regular-season davanti al pubblico di casa per la Dolomiti Energia, con l’ex Baldi Rossi fermo ai box per una distorsione alla caviglia e la Vanoli: Trento attende la Granarolo Bologna con l’intento di vincere e mettere in cassaforte il quarto posto, Cremona se la vedrà con il Banco di Sardegna Sassari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA