Cantù, restyling della maglia Con Cinelandia torna il biancoblù
Ecco le nuove maglie “rivisitate” (Foto by foto Andrea Butti)

Cantù, restyling della maglia
Con Cinelandia torna il biancoblù

Un tocco del “vecchio” colore per suggellare la partnership che si estende anche a Pgc e Minibasket.

Si è tenuta quest’oggi, al Multisala Cinelandia di Como, la presentazione della partnership tra Pallacanestro Cantù e Cinelandia, diamond sponsor del glorioso club canturino che ha deciso di sponsorizzare, sino al 2021, anche Minibasket e Progetto Giovani Cantù.

Durante la conferenza stampa sono state svelate novità e sviluppi della partnership tra le importanti realtà canturine, una in particolare: il ritorno della tonalità biancoblù, una piccola modifica sul retro della divisa da gara dell’Acqua S.Bernardo Cantù che abbina l’importanza dei colori sociali di Pallacanestro Cantù a quelli della storica azienda cinematografica.

Ad aprire la conferenza stampa, il padrone di casa, Paolo Petazzi, amministratore unico di Cinelandia: «Il basket è sicuramente emozione e in quest’epoca virtuale e di social, le emozioni sono tutto. Anche da Cinelandia si vivono emozioni vere, perché qui non si vedono soltanto i film ma questo è da sempre anche un luogo di aggregazione e ristorazione, non solamente un posto dove vedere un film».


© RIPRODUZIONE RISERVATA