Cantù, si ferma Ukic Ma Abass suona la carica
Awudu Abass (Foto by Butti / Pozzoni)

Cantù, si ferma Ukic
Ma Abass suona la carica

La guardia croata a qualche fastidio alla schiena. Il capitano: «La ricetta? Facile: reagire e vincere»

Primo allenamento a porte chiuse, ieri pomeriggio, per l’Acqua Vitasnella Cantù. A parte i tre giovani impegnati al Parini con la Nazionale Under 21, non si è allenato Roko Ukic, che lamenta ancora piccoli fastidi alla schiena.

Intanto, capitan Awudu Abass suona la carica: «Il momento è delicato, e ne siamo consapevoli. Come uscire da questa situazione? In un solo modo: reagendo e cominciando a vincere. Alternative non ne abbiamo, sia che si affronti Trento sia che si giochi con le restanti tre avversarie».

L’intervista completa ad Abass sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 6 aprile 2016.


© RIPRODUZIONE RISERVATA