Cantù sogna il colpo Landry Ma bisogna fare in fretta
Marcus Landry (a sinistra) ostacola Pat Calathes (Foto by Butti)

Cantù sogna il colpo Landry
Ma bisogna fare in fretta

La stella di Brescia potrebbe essere il primo grande tassello della nuova squadra

Il colpo è in canna da qualche giorno, almeno dallo scorso fine settimana. E un paio di “adesso o mai più” sarebbero stati spostati in avanti. Ma un colpaccio come quello che ha in mente la Pallacanestro Cantù vale pure qualche scaramuccia. A patto che qualcuno - in questo caso il giocatore - non perda la pazienza e molli il colpo.

Irina e Dmitry Gerasimenko hanno messo le mani su Marcus Landry, trentunenne ala americana (201 centimetri per 104 chili) che quest’anno ha fatto faville nella Germani Brescia. Rivelazione, lui, in una delle rivelazioni del campionato, sarebbe il primo grande (forse anche il migliore) tassello per la costruzione della squadra sulla quale ha messo la testa il tecnico Carlo Recalcati.

Tutti i particolari dell’operazione su La Provincia in edicola martedì 30 maggio 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA