Cantù, spettatori a Desio  Fioccano le richieste
Non sarà così, ma ci saranno spettatori a Desio domenica sera (Foto by Carlo Pozzoni)

Cantù, spettatori a Desio

Fioccano le richieste

Con la prelazione in mano, occorre infatti procurarsi fisicamente il biglietto e, per ora, sono circa 450 i tifosi che l’hanno richiesto

Settecento spettatori ammessi al PalaBancoDesio domenica alle 20.45 per la prima sfida in casa contro Pesaro, 714 le “prelazioni” attivate nei mesi scorsi. Un piccolo “impasse”, che però la Pallacanestro Cantù conta di risolvere abbastanza facilmente. Nel senso che gli Eagles, che avevano acquistato una quota sostanziosa di prelazioni, non entreranno e si libereranno automaticamente dei posti.

C’è però attesa e ieri c’è stato un netto incremento delle richieste. Con la prelazione in mano, occorre infatti procurarsi fisicamente il biglietto e, per ora, sono circa 450 i tifosi che l’hanno richiesto. A titolo gratuito, saranno i soli possessori del coupon “Non Vedo l’Ora” ad aver diritto al biglietto: potranno ritirarlo al Basket Point di Cantù fino a stasera. In alternativa, è possibile inviare una mail a [email protected], allegando una scansione del coupon e richiedendo il biglietto in digitale, in formato pdf. Il documento inviato in pdf sarà valido come titolo d’ingresso.

I biglietti resteranno a disposizione dei possessori di coupon fino a stasera, alla chiusura del Basket Point alle 19.30, mentre tutti i biglietti non ritirati saranno messi in vendita dal club da domattina. Il biglietto sarà strettamente nominale e, al fine di non creare assembramenti, la biglietteria del PalaBancoDesio resterà chiusa. Esclusivamente per Cantù-Pesaro, il secondo anello del PalaBancoDesio resterà chiuso: i possessori di un coupon in quel settore potranno spostarsi nella gradinata primo anello.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA