Cantù, ultimo test  prima del campionato
Desio Paladesiosupercoppa Serie A2 Pallacanestro Cantù - Assigeco Casalpusterlengo, Allen (Foto by Andrea Butti)

Cantù, ultimo test

prima del campionato

Si chiude oggi, con l’amichevole contro la Tezenis Verona, il precampionato della S.Bernardo-Cinelandia Park Cantù

Si chiude oggi, con l’amichevole contro la Tezenis Verona, il precampionato della S.Bernardo-Cinelandia Park Cantù. Si tratta di un altro scrimmage, che arriva a due giorni da quello disputato a porte chiuse a Trento, in cui Cantù ha fatto un’ottima figura al cospetto di una delle prossime protagoniste della serie A. L’appuntamento per la squadra di coach Sodini è alle 17 all’Agsm Forum di Verona, sfida anche in questo caso a porte chiuse, giocata con la formula dello scrimmage, ma che potrà essere seguita in streaming sulla pagina Facebook della Scaligera Basket Verona.

Dopo una squadra di A, ne arriva una di A2 che punta a un grande campionato, proprio come Cantù. Inserita nel girone Rosso – in regular season quindi le due squadre non si incontreranno – Verona insegue da alcune stagioni la serie A. E, se confronto ufficiale dovrà esserci con Cantù, non sarà prima dei playoff.

La sfida chiude un mese e mezzo di allenamenti, amichevoli e di partite di Supercoppa che hanno messo in luce una Cantù in costruzione, com’è normale che sia per una squadra che ha mantenuto in rosa un solo giocatore rispetto all’anno scorso, Jordan Bayehe. Un roster tutto nuovo, che Sodini sta plasmando anche a tappe forzate, senza lesinare le forze. Organizzando, per fare solo un esempio, anche doppie sedute alla vigilia delle partite. L’obiettivo è fin troppo chiaro: garantire alla squadra una preparazione che la conduca fino a primavera inoltrata al massimo della condizione. E primavera inoltrata non significa altro che finale playoff.

Dal primo scrimmage disputato contro Milano – organizzato più per questioni “motivazionali” che non tecniche – Cantù è poi passata attraverso una miniserie di test contro formazioni di serie B (Aurora Desio e Langhe Roaro Basketball) e contro gli svizzeri del Lugano Tigers, prima di buttarsi nella Supercoppa di A2, la prima competizione ufficiale della stagione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA