Canturino  e Fancellu  Un brindisi azzurro
Alessandro Fancellu

Canturino e Fancellu

Un brindisi azzurro

Alessandro gareggerà in Repubblica Ceca convocato da Cassani negli juniores.

Il ritrovo è fissato domani, ad Azzano san Paolo, in provincia di Bergamo. Mercoledì mattina, invece, il trasferimento in Repubblica Ceca, dove la squadra diretta dal commissario tecnico Rino De Candido si metterà alla prova nella Corsa della Pace, un appuntamento classico del panorama ciclistico della categoria Juniores in programma dal 3 al 6 maggio.

Tra i convocati del coordinatore delle nazionali azzurre, Davide Cassani, c’è anche il comasco Alessandro Fancellu che, fresco di un inizio stagione denso di ottimi risultati (l’ultimo in ordine di tempo è il terzo posto colto domenica a Borgomanero nel 30° Trofeo Città di Borgomanero), porterà la maglia del Club Ciclistico Canturino 1902 fino alla nazionale italiana.

Con lui correranno Samuele Carpene (Assali), Martin Marcellusi (Il Pirata), Alessio Martinelli (Giorgi), Samuele Rubino (Lvf) e Antonio Tiberi (Ballerini).


© RIPRODUZIONE RISERVATA