Capitan Sergio non si fida       «Cantù, vietati i passi falsi»
Il caputano Luigi Sergio (Foto by Butti)

Capitan Sergio non si fida
«Cantù, vietati i passi falsi»

Domani si va a Biella a sfidare l’ultima della classe

Il ricordo della sconfitta a Piacenza è ancora fresco, anche se in parte cancellato dalla vittoria contro Udine. Un passo falso che Cantù però vuole tenere – ancora - in considerazione, per affrontare al meglio la sfida contro Biella: «Dobbiamo sicuramente puntare ad avere tanta continuità – dice il capitano Luigi Sergio -: per questo serve ancora fare tesoro dell’esperienza di Piacenza, un passo falso che deve ricordarci di stare sempre attenti, mantenendo la giusta intensità e il giusto approccio alle partite. Questi aspetti sono fondamentali per affrontare ogni avversaria, senza si rischia di lasciare per strada due punti pesanti».

Cantù vuole riaprire, dopo la prima striscia di sette vittorie consecutive, un nuovo ciclo vincente: «Dopo la bella vittoria nello scontro di vertice con Udine, è per noi importante non compiere passi falsi, ritrovando appunto un po’ di continuità, sia nei risultati sia nelle prestazioni. Massima attenzione, dunque, all’impegno di domenica: contro Biella non sarà affatto una partita scontata, dovremo farci trovare pronti, senza sprecare il buon lavoro che stiamo facendo».

Per i tifosi che domani andranno al Forum di Biella – palla a due alle 18 - biglietti in vendita sul portale Vivaticket: settore ospiti a 16 euro, ridotti per under 19 a 11 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA