Cappellini junior fenomeno  Guarda il VIDEO sul surf
Marco Cappellini (Foto by Nicola Nenci)

Cappellini junior fenomeno

Guarda il VIDEO sul surf

A 9 anni il figlio del grande campione di motonautica balla la house music mentre sta in equilibrio sulla tavola sul Lago di Como

È sport fino a un certo punto. Ma lui è il figlioletto di un grande sportivo. E soprattutto, tutti quelli che guardano il video strabuzzano gli occhi: «Ma è vero o un fotomontaggio?». Stiamo parlando di Marco Cappellini, 9 anni, figlio del pluricampione di motonautica Formula 1 Guido Cappellini, e oggi Team Manager della squadra UAE campione del mondo 2019.

Marco, nato nell’acqua (della motonautica), ha una dimestichezza naturale con l’elemento, ma ha preso una piega diversa: la sua passione è il surf legato alla musica house. Nel video si vede Marco su una tavola da surf, in equilibrio portato in avanti dall’onda della barca che lo precede. Dalla stessa imbarcazione, dove stanno papà Guido e mamma Lotty, escono le note di un pezzo dance e il ragazzino accompagna la performance muovendosi a ritmo di musica.

L’effetto spettacolare del video sta nel fatto che la tavola non è trainata dalla barca (e sin qui tutto normale: è una delle specialità del surf, cioè il wake surf dove la tavola non è trainata dalla barca ma sospinta dall’onda creata dall’imbarcazione stessa) e soprattutto dalla naturalezza con cui Marco sta in equilibrio, concentrato sì a muoversi a tempo di musica, ma assolutamente naturale nello stare in equilibrio come se fosse sulla terra ferma.

«Gliel’hanno insegnato i ragazzi della scuola di wakeboard a Blevio. La difficoltà sta nel punto di posizionamento della tavola: se sei troppo dietro sei investito dall’onda, se sei troppo avanti perdi spinta e vai giù, se sei troppo di fianco ti sbilanci. Ci sono pochi centimetri d’acqua dove stare. Si va piano, a circa 17 km/h. Ma l’effetto è divertente».

Marco, nato a Monaco residente ad Abu Dhabi, a scuola studia inglese e arabo, e la sua passione è la musica: «Ha indole troppo prudente per fare il pilota di motonautica. E io aggiungo: per fortuna. La sua passione è la musica, balla sempre, in qualsiasi situazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA