Casa Zambrotta apre allo sci «Spero diventi una costante»
La Nazionale maschile e femminile di Coppa Europa a San Fermo della Battaglia

Casa Zambrotta apre allo sci
«Spero diventi una costante»

Sabato si conclude la settimana delle Nazionali di Coppa Europa. E da settimana prossima, oltre alla slalomiste, la Juniores: tutti a San Fermo

Como è diventata la casa dello sci alpino. Le nazionali di Coppa Europa maschile e femminile (con i “nostri” Nicolò Molteni e Luisa Bertani) chiuderanno sabato la settimana di preparazione fisica che si è tenuta all’Eracle sport center di San Fermo.

Dall’8 giugno, sempre nel centro sportivo di Gianluca Zambrotta, si alleneranno la maschile Juniores (con Francesco Gori) e la femminile di slalom di Coppa Europa (con Giulia Lorini).

L’abbinamento Como-federazione italiana sport invernali, potrebbe diventare un “leit motiv” anche nelle prossime stagioni. «L’idea mi è stata proposta, all’ultimo minuto, da Andrea Panzeri, medico della nazionale italiana di Coppa del mondo - spiega Zambrotta -. La vicinanza con lo Sport Service Mapei di Olgiate Olona, dove gli atleti svolgono i test medici, ha avuto la sua importanza. Spero diventi una costante. Siamo partiti con le squadre di Coppa Europa e chissà potremmo avere anche quelle di Coppa del Mondo. Il progetto rientra tra i nostri obiettivi: il centro sportivo deve diventare un punto di riferimento - provinciale e anche regionale - per tutti gli sport e non solo per il calcio. Lo sci alpino, è uno di quelli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA