Cau, due giornate fuori  a seguito dell’espulsione
Il viceallenatore del Como, Roberto Cau

Cau, due giornate fuori

a seguito dell’espulsione

Il viceallenatore del Como è stato di nuovo fermato dal Giudice sportivo.

Ancora una squalifica per Roberto Cau, ancora una multa per il Como. E questa volta non è colpa dei tifosi. I fatti puniti dal giudice sportivo si sono svolti domenica nell’intervallo della partita di Rezzato.

Il viceallenatore è stato fermato per due giornate «per avere nel corso dell’intervallo, mentre si trovava nell’area degli spogliatoi, spintonato a più riprese i dirigenti avversari rivolgendo espressioni di protesta», per questo motivo è stato allontanato dall’arbitro.

La multa invece, di 1.200 euro, è arrivata perché sempre nel corso dell’intervallo «persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società ha protestato all’indirizzo dell’arbitro nell’area antistante lo spogliatoio riservato alla terna, impedendogli di raggiungerlo. Ne originava – si legge ancora nel provvedimento del giudice – una situazione di tensione sedata solo grazie al fattivo intervento dei dirigenti locali». Nella quantificazione della multa ha pesato anche la recidiva della società in comportamenti di questo tipo


© RIPRODUZIONE RISERVATA