Cerutti, ottimo 20° posto Ed è secondo tra gli italiani
Jacopo Cerutti in sella alla sua Husqvarna

Cerutti, ottimo 20° posto
Ed è secondo tra gli italiani

Sembra che il riposo di domenica alla Dakar abbia ricaricato le batterie al nostro Jacopo Cerutti che ha ottenuto il suo miglior piazzamento centrando un ottimo 20° posto assoluto di tappa.

E così a Belen il comasco della Husqvarna compie il suo piccolo ma importante miracolo. Più per il morale che per la classifica perché questo 20° posto vuole dire essere stato tutta la tappa a fianco dei piloti che puntano al successo finale. Il passo c’è, lo aveva detto lo stesso pilota del Mc Intimiano che non vedeva l’ora di tornare a gareggiare perché si sentiva di poter fare una buona prestazione confermata dalla classifica esposta al termine della giornata di ieri dopo aver percorso ben 766 chilometri di cui 393 cronometrati.

Nonostante i serbatoi pieni di carburante Jacopo Cerutti ha messo sotto torchio la sua Husqvarna 450 e alla fine di giornata è risultato il secondo dei piloti italiani dietro al solito Botturi (Yamaha) e terzo tra quelli in sella alle Husqvarna. Il che significa per il comasco farsi “bello” davanti ai vertici dell’azienda di proprietà della Ktm. Ora grazie a questa performance il lariano fa un bel balzo avanti nella classifica assoluta dove va a occupare la 22a posizione. A piccoli si porta così vicino ai concorrenti che contano. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA