Che brava Testoni E Mapelli è bronzo
Da sinistra Veronica Testoni (Agorà) e Lucrezia Mapelli (Icelab)

Che brava Testoni
E Mapelli è bronzo

Sul ghiaccio di Casate l’ultima prova dei regionali evidenzia ancora una volta il valore delle comasche.

È ancora Veronica Testoni (Agorà) ad apporre il sigillo sull’ultima prova di campionato lombardo di pattinaggio artistico. Sul ghiaccio di Casate, nella gara organizzata dall’Asga Como, mette in fila le ragazze della categoria Junior Nazionale collezionando il terzo oro in altrettante gare disputate nel corso della competizione regionale.

Una gara tuttavia non facile per la capiaghese che, nel programma corto, ha pagato pegno per aver fallito un elemento obbligatorio scivolando al quarto posto nella classifica provvisoria capeggiata da un’altra comasca, Lucrezia Mapelli (Icelab). Quest’ultima è stata capace di esprimere in questo frangente di gara una prestazione perfetta tenendo a distanza le milanesi Micol Tondo e Lisa Katagiri, rispettivamente seconda e terza. Ma il programma libero offriva alla Testoni il destro per sfoderare una prestazione magistrale premiata con un parziale di 84,86 punti che le valeva un complessivo di 120,58 (personal best in entrambi i segmenti).

Tondo e Katagiri alzavano il livello di difficoltà degli elementi per recuperare punti, ma restavano in ogni caso lontane dalla vetta della classifica. Ultima a scendere in pista Mapelli: nell’intento di mantenere il primo posto, presentava un salto triplo giudicato però sottoruotato dai referees. Altre piccole imperfezioni nel programma la relegavano al terzo posto, con 114,16 punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA