Circolo Tennis Cantù  Serie di colpi vincenti
Lo staff 2017, confermato, del Tennis Cantù: Zuccato, Benati, Guazzo, Piscopo e Scotti (Foto by foto diemme)

Circolo Tennis Cantù

Serie di colpi vincenti

Grandi soddisfazioni nel 2017 per il dt Piscopo. «Due squadre femminili promosse, primi in 26 tornei»

Con l’avvicinarsi della chiusura dell’anno è tempo di bilanci per il Circolo Tennis Cantù. Compito affidato a Fantasio Piscopo da tre anni direttore tecnico del circolo. «Sono soddisfatto e contento sia per i risultati, sia per le capacità organizzative e societarie che ci permettono di essere annoverati dalla FIT nel ristretto club delle “Top School 5 stelle”».

«In tema di bilanci agonistici – spiega il maestro Piscopo – abbiamo ottenuti risultati senza precedenti nella storia del nostro circolo, che brillano nell’albo d’oro grazie a due promozioni: dalla D1 femminile alla C, con il nostro team formato da Maria Aurelia Scotti, Giorgia Nespoli, Alessandra Ripamonti; e dalla D3 femminile alla D2, con una squadra under 12 che si è confrontata senza paura con atlete di ogni età e di provata esperienza. Componenti di questa squadra Susanna Colzani, Chiara Talleri, Marta Boselli, Viola Baragiola. Tra l’altro, questa squadra, classificandosi terza in campo regionale è stata promossa alla fase nazionale: è la prima volta in assoluto che i colori canturini approdano così in alto».

Dal punto di vista di risultati individuali la scuola del Tennis Cantù si conferma fucina di promettenti talenti mietendo successi in ogni ambito. «Sono stati 26 i tornei dove gli allievi del nostro settore agonistico hanno primeggiato, sia in campo regionale che nazionale. Vorrei ricordare i protagonisti iniziando da Davide Corti, incoronato anche campione provinciale di terza categoria, Artem Roda, Diego Calvo, Filippo Bongiasca, Tommaso Redaelli. In campo femminile le nostre atlete che hanno vinto almeno un torneo sono state Emma Calvo, Sofia Boselli, Marta Boselli, Chiara Talleri, Viola Baragiola, Isabel Magnelli, Maria Aurelia Scotti e Susanna Colzani approdata inoltre alla Coppa Lambertenghi, l’appuntamento nazionale più prestigioso del tennis giovanile, prima atleta canturina a riuscirci».

Scuola Tennis: 135 tesserati

I numeri della Scuola del Tennis parlano di 135 allievi: 85 nel settore addestramento (dai 5 anni in avanti) e ben 50 nei settori pre-agonistico e agonistico. Lo staff tecnico, alla luce degli ottimi risultati, è stato confermato in toto con Fantasio Piscopo Direttore Tecnico, Responsabile Settore Addestramento il maestro Massimo Guazzo, Responsabile Preparazione Fisica Christian Zuccato, collaboratore Settore Agonistico Angelo Scotti, collaboratore Settore Addestramento Denis Benati. Preparatore Mentale dottor Matteo Cappellini, Nutrizionista dottor Giulio Montecamozzo.

Le attenzioni però, dopo le giuste celebrazioni, sono già rivolte al futuro e alle novità che il Circolo ha in serbo per un ulteriore salto qualità. «Per quanto riguarda il Settore Addestramento sono contento di portare l’impegno a una cadenza bisettimanale col fine di creare una maggior continuità nell’apprendimento e una fidelizzazione più solida dei giovani tennisti. Nel settore Agonistico due novità importanti in vista della prossima stagione: l’allenamento anche la domenica, a partire da questo mese sino a febbraio, con gli atleti seguiti a rotazione dai maestri in un percorso di apprendimento tattico e partite giocate tra loro. Allenamenti che durante la settimana non è possibile svolgere. Questo nella fascia oraria, 13-17, meno frequentata dai soci».

«L’altra novità riguarda l’inserimento nella squadra di serie C femminile di una valida new entry, Chiara Giaquinta, 18 anni, da Varese, categoria 2.4. Aspettative? Una sola ma che contempla il tutto: migliorarci costantemente in ogni settore» conclude Fantasio Piscopo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA