Cominetti, festa grande Libertas  «Fantastici i ragazzi e il pubblico»
L’esultanza a fine gara della Libertas Cantù (Foto by Cusa)

Cominetti, festa grande Libertas

«Fantastici i ragazzi e il pubblico»

Il coach di Cantù euforico dopo il successo in gara 2 con Bergamo

«Raggiungere la finale per la SuperLega sarebbe un sogno. Facciamo un passo alla volta, però. Ora ci aspetta la gara di Bergamo».

Al termine di un’autentica battaglia sportiva, coach Luciano Cominetti non esita a definire «grandi» i suoi ragazzi. Una squadra, la Libertas, che «non si è demoralizzata» neppure al termine del quarto set quando, dopo essere stata in vantaggio addirittura di cinque punti, s’è fatta risucchiare dall’Olimpia, che ha così imposto il quinto set.

«Abbiamo un po’ sprecato il quarto perché potevamo benissimo chiuderlo in nostro favore. Ci siamo fatti recuperare ben due volte, buttando via l’occasione che avevamo», racconta l’allenatore canturino.

Per fortuna, però, il quinto e decisivo set è stato giocato al massimo dai suoi, che hanno ipotecato la vittoria. «Il nostro obiettivo era vincere in casa per poi puntare alla bella di Bergamo. Quella di oggi è stata la sesta vittoria consecutiva al Parini, peraltro avvenuta davanti a un pubblico fantastico. Questo significa che tra le nostre mura è davvero difficile passare», conclude Cominetti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA