Como, 700 gli abbonati  L’obiettivo è duemila
Tifosi lariani in curva al Sinigaglia dove l’abbonamento intero costa 125 euro

Como, 700 gli abbonati

L’obiettivo è duemila

Con i prezzi praticati per i singoli biglietti l’abbonamento viene ammortizzato seguendo 10-11 partite. Si entra nella seconda fase della “campagna”: tessere in vendita sino alla partita dell’8 settembre con il Monza.

I tifosi possono cominciare a farsi qualche conto. Il Como ha divulgato ieri i prezzi dei biglietti per la prima partita del campionato, domenica al Sinigaglia contro la Pergolettese. Si va dai 12 euro della curva ai 55 euro della tribuna d’onore: 25 e 35 i prezzi interi di tribuna laterale e centrale, da quest’anno divenute settori diversi.

Nel frattempo, si comincia anche a entrare nella seconda parte della campagna abbonamenti, da cui ci si attende ancora molto. In questi giorni si è superata quota 700 , meno della metà di quello che resta l’obiettivo finale che la società vorrebbe raggiungere, circa duemila.

Ma c’è ancora tutto il tempo per far crescere il dato: le tessere infatti saranno in vendita sino alla partita con il Monza, l’8 settembre, per i ritardatari e per chi magari preferisce prima aspettare un paio di partite per capire che campionato potrà fare il Como.

Due conti semplici semplici: chi compra l’abbonamento intero in curva, a 125 euro - anzi un briciolo in più per i costi di prevendita, quindi 127 on line e 130 in sede -, spende circa 7 euro a partita. Le gare comprese in abbonamento sono 18, una - ancora da definire - è esclusa perché sarà la “Giornata lariana”, con tariffe particolari. In pratica, con questi prezzi l’abbonamento viene ammortizzato seguendo 10-11 partite. Stesso discorso, facendo i dovuti rapporti, per chi acquista la tessera in tribuna laterale o centrale: in undici partite il costo è ripagato. Ma la convenienza potrebbe essere anche maggiore, perché in alcune occasioni il Como, così come avviene in tante altre realtà anche in categorie superiori, potrebbe variare il prezzo dei singoli biglietti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA