Como, brindisi in piazza  Un trono per Ganz
I GIOCATORI COMO E LE GIOCATRICI DEL VOLLEY TECNOTEAM (Foto by Fabrizio Cusa)

Como, brindisi in piazza

Un trono per Ganz

Nel pomeriggio gli azzurri hanno visitato i piccoli degenti dell’ospedale San Gerardo di Monza

Ok, feste: ma non solo. Il Como si è regalato una giornata natalizia, prima e dopo l’allenamento del pomeriggio. Una giornata di buoni sentimenti, cuore e (poi) un brindisi in piazza. Comune denominatore, il gruppo tifoso dei Pesi Massimi. Che ha cominciato di mattina, organizzando una visita ai bambini ricoverati al Centro Maria Letizia Verga, clinica dell’Ospedale San Gerardo di Monza, dove si curano le leucemie infantili. I Pesi Massimi da anni aiutano la ricerca in questo campo (hanno donato anche un macchinario alla struttura), assieme alla Associazione “Quelli che con Luca”. Presenti Michael Gandler, Simoneandrea Ganz, Dario Toninelli e il team manager Giuseppe Calandra. C’era anche una delegazione della Pallacanestro Cantù: Andrea La Torre, Yancarlos Rodriguez, Biram Baparapè, Jeremiah Wilson e Wes Clark, con una rappresentanza degli Eagles. Commozione e partecipazione del gruppo, che ha fatto giocare i bambini a calcio balilla, ha donato sciarpe e ha parlato con i degenti, cercando di infondere coraggio e forza. Poi, anche, una visita al centro ricerca.

Dopo l’allenamento, il Como ha invece presenziato in massa (tutta la rosa tranne il malato Facchin) alla Città dei Balocchi, ospite della casetta dei Pesi Massimi in Piazza Grimoldi, dove si vende materiale per beneficenza. In divisa della società, accompagmati dal ds Ludi, dal mister Banchini, dal Team Manager Calandra e dall’addetto stampa Camagni, i giocatori hanno fatto un brindisi e mangiato una fetta di panettone, scambiando opinioni e battute con i tifosi (pochi, per via della pioggia) presenti. Poi la fotografia sotto l’albero illuminato. Per Ganz, anche una sorpresa: è stata portata una sedia, somigliante a un trono, realizzata con la sua maglia del 2016, quella della serie B.


© RIPRODUZIONE RISERVATA