Como con coraggio  «Inutile avere paura»
GABRIELLONI ESULTA (Foto by Fabrizio Cusa)

Como con coraggio

«Inutile avere paura»

Banchini sul Monza: «Se si gioca limitandosi ad aspettarli, non si fa altro che posticipare il momento in cui si prende il gol»

Tanto vale non avere paura. Anzi, forse è proprio così che si può pensare di dare fastidio al Monza, come in un certo senso è successo anche all’andata. «Se si gioca limitandosi ad aspettarli, non si fa altro che posticipare il momento in cui si prende il gol», dice Marco Banchini. E allora al Brianteo domani non sarà un Como attendista, cosa che peraltro riuscirebbe pure un po’ difficile a una squadra che non è abituata a giocare così.

«Però certo, il metodo di gioco si deve anche adeguare all’avversario. E quello che servirà in questa partita non sono i piedi buoni ma la velocità. Sarà questo l’aspetto che condizionerà l’andamento della gara. Quindi ritmo alto, concentrazione massima, grande compattezza e intensità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA