Como femminile  Via con due squadre
ELIO GARAVAGLIA (Foto by Fabrizio Cusa)

Como femminile

Via con due squadre

Il responsabile Elio Garavaglia ha annunciato le linee guida della nuova area sportiva del Calcio Como, parlando al portale della società

È in fase di lancio il progetto Como Femminile, il responsabile Elio Garavaglia ha annunciato le linee guida della nuova area sportiva del Calcio Como, parlando al portale della società. La partenza sarà limitata a due sole squadre – l’idea è di allestire un’Under 17 e un’Under 15 -, con l’obiettivo di crescere nel tempo: «Ogni settore giovanile nasce per formare ragazze che possano esibirsi su palcoscenici più importanti. Vogliamo creare le basi per un vivaio importante, che fornisca giocatrici alla prima squadra». Impossibile però prevedere ora il Como in categoria: «È ancora presto, quello che ci accingiamo a compiere è un primo passo per poi migliorare nel tempo. Posso però dire che non ci precludiamo nulla: da Gandler in giù, tutti sono curiosi di vedere come andrà questo progetto. Se ci saranno risultati, non escludo che la società possa essere stimolata a fare di più».

Vent’anni nelle giovanili del Milan, collaboratore tecnico di Sannino al Palermo in A, tanti anni nel calcio femminile (anche con tappe all’estero), Garavaglia in accordo con Ludi e Centi ha annunciato le linee guida della sezione femminile del Como: «Abbiamo scelto la politica dei piccoli passi, vogliamo dare alle ragazze la possibilità di migliorare e aspirare il meglio che potranno nell’ambito calcistico, sportivo e umano. La società vuole lavorare sulla qualità, tant’è che è stata chiesta una valutazione accurata delle persone da inserire nello staff e che saranno fondamentali per il progetto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA